tagli IN&OUT

La barba non è mai stata così popolare e, a ben vedere, sta bene quasi a tutti. Cresce il numero dei giovani che scelgono di farsela crescere e, in città, aprono sempre più luoghi dedicati specificamente alla cura ed al taglio della barba.

La barba è entrata ufficialmente a far parte del look distintivo di ogni uomo e dovrebbe essere personalizzata di modo tale da adattarsi alla forma del viso e migliorare la propria immagine. Gli uomini, inoltre, sono diventati più audaci e sperimentano diversi stili di crescita. Dalle barbe lunghe e piene fino al pizzetto ed i baffi vagamente vintage, passando per la barba Lumbersexual, quella tinta e quella folta ma corta, il trend della barba continua ad andare per la maggiore, e così sarà anche nel 2016. Ecco i tagli IN&OUT per la stagione autunno/inverno 2015-2016.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2015-2016: barba tinta

Eravamo rimasti a quella addobbata, ed ora la tendenza è quella di tingere la barba, non solo per farla sembrare più folta ma anche per colorarla con nuance accese. Se vuoi essere trendy, colora la barba, possibilmente di blu. È questa l’ultima tendenza. Dal mondo della musica alle strade delle metropoli più cosmopolite del pianeta, le barbe blu vanno per la maggiore, ma anche quelle rosse, gialle e verde fluo. Prendi nota.

Tagli IN & OUT
Tagli IN & OUT: barba tinta.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2015-2016: barba piena

Prediletta dagli hipster già dalle stagioni precedenti, la barba piena ed abbondante resta ancora il modello più in voga. Sta bene a chi ha il viso ovale ed è in grado di conferire mascolinità ai visi sottili.

Tagli IN & OUT
Barba piena.

Attenzione però, la barba piena non significa incolta e trascurata. Usare prodotti ad hoc è fondamentale, così come prestare sempre la massima cura alla manutenzione della propria barba. Sulle passerelle di Etro, Stella Jean, D.Gnak, John Richmond è prevalso il mood selvaggio ad arte, molto bello ma, attenzione, non sta bene a tutti, è un lusso per pochi e richiede tempo e molta cura.

Tagli IN & OUT
Tagli IN & OUT: barba piena.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2015-2016: barba Lumbersexual

Dall’inglese lumberjack, che significa boscaiolo, il look da sexy taglialegna va alla grande anche nella stagione autunno/inverno 2016. È la barba prediletta da chi ha la fortuna di avere una barba abbondante, folta e sana. Ideale per uomini dall’animo selvaggio, sulle piste da sci in inverno e sulla tavola da surf in estate.

tagli IN & OUT
Lumbersexual.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2015-2016: folta ma corta

Di carattere ma più discreta delle sorelle maggiori, più toste ed eccentriche. Sorella minore della Lumbersexual, questa barba è ugualmente folta ma decisamente meno pronunciata e, pertanto, può essere sfoggiata anche in ufficio.

tagli IN & OUT
Tagli IN & OUT: barba corta e folta.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2015-2016: pizzetto

Simbolo di uno stile un po’ anticonvenzionale, molto in voga nel corso degli anni Novanta, il pizzetto è ora spesso solamente accennato. Mai pieno ed elaborato. Sceglilo se hai il viso triangolare, facendo crescere la barba specialmente sul mento.

Dalle sfilate di Dolce & Gabbana ed Emporio Armani, la tendenza della stagione autunno/inverno 2016 vuole il pizzetto abbinato ai baffi, come fa l’attore Johnny Depp, vera icone di stile.

tagli IN & OUT
Pizzetto.

Tagli IN & OUT per l’autunno/inverno 2016: baffi

Puoi dire addio alla versione a manubrio. L’autunno/inverno 2016 vede i baffi tornare sotto i riflettori, nella versione vagamente a pennetta e à la Chevron, ma corti e più radi. La tendenza di stagione li vuole corti lungo i contorni delle labbra. Abbi fede e porta pazienza, però, perché un baffo perfetto richiede almeno un mese di crescita.

tagli IN & OUT
Tagli IN & OUT: baffi.

Un modo efficace e trendy per focalizzare l’attenzione sulla barba consiste nel tagliare i capelli molto corti sui lati, al fine di otterrete un equilibrio perfetto.

Ribadiamo nuovamente il concetto: barba e baffi vanno trattati come i capelli ed è fondamentale prendersene cura. Pertanto, lavali con uno shampoo specifico e trattali con un olio che nutra e protegga, senza dimenticare di fare lo scrub una volta alla settimana, per purificare l’epidermide e detergere la barba.

SCOPRI SUBITO I PRODOTTI PIU’ VENDUTI DI AMAZON CLICCANDO QUESTO LINK [CLICCA QUI]