Come mantieni il colore dei tuoi capelli tinti d'estate? ev

Tingerti i capelli è la tua passione: sai farti lo shatush in casa e scegliere con abilità il colore giusto per la tua chioma. D’inverno è una pacchia per la tinta, ma l’estate può essere una minaccia. Sai perché? Tra sole, cloro e salsedine se passi le vacanze in piscina o al mare, il colore della tinta perde brillantezza, i capelli diventano secchi… Insomma, un vero disastro.
Meglio prevenire che curare! Per questo oggi parliamo di cura dei capelli: come mantieni il colore dei tuoi capelli tinti d’estate? Sicuramente avrai i tuoi segreti, ma noi te ne sveliamo altri 3 per salvaguardare la chioma, alla faccia del caldo africano.

Beauty tips: salvaguarda i capelli tinti in 3 mosse

1. Con l’estate mantenere vivo il colore dei tuoi capelli sembra impossibile: falso! È solo necessario seguire pochi accorgimenti: il primo è utilizzare prodotti appositi per capelli tinti. Via il solito shampoo e balsamo: coi capelli colorati meglio prendere qualche precauzione in più, per farli durare più a lungo.

✓ Curare i capelli tinti d’estate significa proteggerli dal sole. Per questo avrai bisogno di un olio protettivo da applicare sulla chioma. Puoi farlo direttamente in casa! Carlitadolce su youtube spiega come realizzare un olio handmade (senza siliconi aggiunti!) e svela pure quali oli proteggono meglio i capelli dal sole: olio di mandorle dolci, di cocco, di riso, di jojoba, ad esempio.

Come mantieni il colore dei tuoi capelli tinti d'estate? consigli per capelli colorati
Non disperare! I capelli tinti puoi mantenerli anche d’estate. Foto da: Beautyriot.com

2. Col caldo che fa, specie se non proteggi la chioma con un cappello fashion, rischi di vedere i tuoi capelli tinti diventare secchi, deboli, sfibrati. In questo caso ti serve un bell’impacco ristrutturante. L’impacco ristrutturante aiuta anche i capelli tinti e opachi a tornare più brillanti. Gli ingredienti per preparare il tuo impacco in casa: yogurt, miele, olio di semi di lino, olio di ricino e per il risciacquo aceto di mele.

Come mantieni il colore dei tuoi capelli tinti d'estate? rimedi naturali fai da te
I capelli colorati si proteggono anche con i rimedi naturale e fai da te. Foto da: Instylefashionone.com

✓ Dopo il risciacquo –con acqua fredda o tiepida, mai calda- devi asciugare i capelli: bene farlo all’aria, (ma non direttamente sotto al sole che picchia!) oppure usando un phon abbassandone il calore del getto. Soprattutto tieni il phon lontano dalla chioma mentre ti asciughi: l’aria bollente ravvicinatissima ti secca i capelli.

3. Specie d’estate passa un po’ la voglia di farsi la piastra o arricciarsi i capelli col ferro che arde: bene! I tuoi capelli tinti fanno la ola perché a loro essere abboccolati o stirati con la piastra a chissà quanti gradi fa male, eccome. Piuttosto visto che fa caldo preferisci acconciature raccolte se hai i capelli lunghi; con i capelli corti puoi giocare con turbanti, fasce per capelli, cerchietti e fermagli per tirarli indietro.

✓ Oh no, hai già visto qualche segno di ricrescita! Non correre dal parrucchiere: la tinta su capelli tinti e stressati dal sole non è il massimo. Piuttosto usa un balsamo colorante per ridare colore e vita alla chioma.

Come mantieni il colore dei tuoi capelli tinti d'estate? balsamo colorante per capelli tinti
Vuoi una chioma brillante e fluente come questa? Curala con i consigli ad hoc! Foto da: Woohair.com

E tu come tratti i tuoi capelli? Che trucchi usi per mantenere brillante il tuo colore dei capelli?

Photo credit immagine in evidenza: www.Newhairstylesforwomen.com