Pasqua

Metti in stand-by le tonalità scure ed i capi pesanti, a Pasqua vanno di gran moda le nuance neutre, i colori pastello e le fantasie floreali. Via libera a mini dress, gonne e bluse colorate, la primavera deve sbocciare anche nel tuo guardaroba!

Outfit fresco e brioso a Pasqua e Pasquetta

Gira e rigira, la domanda che capita più spesso di porsi in occasione delle festività è sempre la stessa: che cosa mi metto? La scelta dell’abito da indossare per il pranzo di Pasqua o per la gita fuori porta di Pasquetta è più ardua di quanto si possa pensare, poiché occorre trovare un outfit capace di coniugare stile, eleganza e comodità e che al contempo si adegui alle condizioni climatiche ballerine tipiche di questo periodo dell’anno. Potrebbe essere una giornata quasi estiva ma potrebbe anche piovere tutto il giorno o scatenarsi un forte acquazzone improvviso.

Non esistono regole fisse, ognuno sceglie i capi da indossare in base al proprio gusto e del proprio stile personale, ma è possibile seguire alcuni semplici consigli.

I colori della Pasqua

Il colore che caratterizza il Natale è tradizionalmente il rosso, mentre le tonalità che meglio rappresentano la Pasqua sono quelle pastello. Abbandona le tinte scure, generalmente associate all’inverno, e lascia che la primavera fiorisca anche nel tuo armadio. La primavera e la Pasqua sono portatrici di allegria, quindi via libera alle fantasie floreali ed ai vestiti colorati, il must della stagione Primavera-Estate 2014, che renderanno ancora più vivace e spumeggiante il tuo look. Il clima inizia a farsi più mite, consigliamo pertanto di evitare indumenti eccessivamente pesanti ma anche quelli troppo leggeri. Una via di mezzo è la soluzione ideale.

Come mi vesto a Pasqua: mini dress e gonne

Il vestito è l’indumento più gettonato a Pasqua, magari con qualche ruches che doni un ulteriore tocco di freschezza e brio al tuo look. Un abito corto e smanicato, con stampa floreale, esotica, orientale o dai colori pastello leggeri e sfumati è l’ideale.

Come mi vesto a Pasqua
Via libera alle stampe floreali ed alle nuance pastello.

Un evergreen è anche l’abbinamento gonna-blusa in chiffon a manica lunga. Se scegli di indossare un capo a maniche corte, porta uno soprabito leggero in tinta, un trench in tessuto impermeabile, un maglioncino di cashmere o uno scialle per coprirti qualora il tempo cambi.

Abbina al tuo outfit una borsa ampia e capiente dove inserire un ombrellino ed una sciarpa leggera. Puoi anche preparare una doppia alternativa: un coprispalle leggero di cotone e un maglioncino di lana in caso di pioggia.

Come mi vesto a Pasqua
Maglioncino e borsa capiente per portare con sé una sciarpa leggera ed un ombrellino sono parte integrante dell’outfit di Pasqua.

Perfetti per il look di Pasqua anche gli skinny jeans arrotolati sulla caviglia abbinati ad una blusa o un maglioncino di cotone. In questo modo, qualora la giornata si riveli essere quasi estiva potrai rimanere comodamente in camicia, se invece le temperature si dovessero abbassare potrai sempre indossare il maglioncino.

Se scegli di indossare un abito o una gonna, non rinunciare ai collant. Scegli quelli velati e leggeri che ti proteggeranno dalle brezze senza farti sudare come le calze invernali. Opta per il grigio tortora o per un paio di collant traforati che ti copriranno ma ti doneranno un’aria fresca e primaverile. Evita il nero, il marrone ed i colori scuri!

Gli stivali invernali lasciano spazio alla comodità delle ballerine o alle scarpe con tacco. Tuttavia, le ballerine potrebbero non essere la scelta più azzeccata in caso di maltempo. La soluzione ideale sono le stringate: comode, pratiche e chic.

Se il pranzo di Pasqua lo farai a casa o in agriturismo con la famiglia potrai anche optare per un look più comodo. Jeans colorati e magliettine millerighe stile navy con un ampio golf di cotone abbinati ad un paio di ballerine in pelle scamosciata o ti renderanno estremamente chic, senza rinunciare alla comodità.

Come mi vesto a Pasqua
Navy ed arancione sono una grande accoppiata quest’anno.

Infine, sbizzarrisciti con la manicure! Anche in questo caso, via libera ai colori pastello ed ai disegni ispirati alle decorazioni delle uova di Pasqua. Tra le realizzazioni più semplici c’è la semplice scelta di nail polish di colori differenti, in modo da creare una scala di tonalità pastello, e completare la decorazione con piccoli pois di colore bianco o righe multicolore. Le più esperte di nail art hanno una vasta gamma di opzioni per dare spazio alla propria creatività e realizzare unghie originali, stravaganti e coloratissime in tema pasquale, sbizzarrendosi con i disegni a tema, come coniglietti, pulcini, fiori e uova.

Come mi vesto a Pasqua
Decorazioni a tema pasquale, con pois, coniglietti e fiori, per unghie originali.

E per i più piccoli? Scegliere l’abbigliamento adatto per i bambini è molto semplice. Nei negozi potrai trovare tantissime idee graziose sia per i maschietti che per le femminucce. Generalmente si opta per jeans-camicetta abbinati a sneakers alte con stampe decorative per lui, ed un abitino allegro abbinato ad un paio di ballerine in suede con borchie decorative per lei.

E tu hai già scelto quale outfit sfoggiare per il pranzo di Pasqua?