expoexpo

Expo 2015 è l’esposizione mondiale in svolgimento a Milano fino al 31 ottobre 2015. Il tema scelto per l’Expo 2015 è Nutrire il pianeta, energia per la vita. Si tratta del più grande evento mai realizzato sul tema dell’alimentazione e della nutrizione. Expo Milano 2015 si confronta con il problema del nutrimento dell’uomo e del pianeta e si pone come momento di dialogo tra i protagonisti della comunità internazionale sulle principali sfide dell’umanità.

expo
World Exposition Milano 2015, Italy.

Per 6 mesi Milano diventerà una vetrina mondiale in cui Paesi di tutto il mondo avranno l’opportunità di mostrare il meglio delle proprie tecnologie per fornire una risposta concreta ad un’esigenza di vitale importanza, ossia garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti, nel rispetto della Terra e dei suoi equilibri.

expo
Expo 2015: nutrire il pianeta, energia per la vita.

L’area scelta per l’evento si trova nella periferia nord-ovest di Milano. Un’area espositiva di oltre un milione di metri quadrati, più di 140 Paesi ed Organizzazioni Internazionali coinvolti ed oltre 20 milioni di visitatori attesi in 6 mesi sono i numeri di questo importante evento di respiro internazionale.

expo
Esposizione Universale Milano 2015, Italia.

L’esposizione sarà aperta fino al 31 ottobre 2015, tutti i giorni, dalle ore 10:00 alle ore 23.00. Il numero massimo di persone che possono accedere all’Expo in un giorno è pari a 250 mila. Per questo motivo è consigliabile procurarsi i biglietti in anticipo.

I biglietti per accedere all’Esposizione Universale sono disponibili sul sito ufficiale, con data fissa o con data aperta, oppure presso le filiali Intesa Sanpaolo, le biglietterie Trenord ed i rivenditori autorizzati.

Per girare agevolmente all’interno dell’esposizione senza perdersi tra i padiglioni è consigliabile studiare un po’ la mappa, in modo da individuare quali sono le aeree di maggior interesse. Considerando l’ampiezza dell’intera area espositiva, è pressoché impossibile visitare tutto in un solo giorno, pertanto occorre selezionare che cosa vedere e che cosa visitare con maggiore attenzione in base ai propri interessi o fermarsi almeno per un paio di giorni.

expo
Mappa Expo Milano 2015.

La mappa, scaricabile online, è estremamente dettagliata e, oltre alla posizione dei diversi padiglioni, indica anche i punti di ristoro. Ce n’è veramente per tutti i gusti, da Eataly allo street food, da Grom ai ristoranti di chef stellati.

Se le mappe cartacee non fanno al caso tuo, scarica l’app ufficiale di Expo Milano 2015 dove potrai trovare la cartina digitale navigabile, notizie sui padiglioni ed informazioni sempre aggiornate. Potrai, inoltre, conoscere le attività dei Paesi coinvolti nella manifestazione e scoprire le novità giorno dopo giorno. Disponibile per Android e iOS, l’app è distribuita gratuitamente da Google Play ed App Store.

Expo 2015 offre a tutti noi la possibilità di esplorare una miriade di piccoli mondi, concentrati in un’area espositiva architettonicamente molto interessante.

expo
Expo Milano 2015.

Come mi vesto per visitare l’Expo

Ecco qualche pratico consiglio per orientarti nella scelta di un abbigliamento comodo, pratico e trendy, che sia adatto ad una giornata a spasso tra i tanti padiglioni dell’Esposizione Universale.

Partiamo dalla giacca, capo in grado di rendere raffinato l’intero look. A meno che tu non abbia prenotato la tua visita all’Expo in piena estate, indossa una giacca in tessuto leggero, mono o doppio petto, con spalline o destrutturata.

expo
Giacca da uomo.

Anche l’abbinamento del pantalone formale con giacca da giorno dallo stile collegiale fa al caso tuo per andare all’Expo.

Sotto la giacca, indossa una maglia, sottile e leggera, bianca o grigia, da abbinare ad una camicia di jeans, altrettanto adatta all’occasione.

expo
Camicia di jeans.

Una camicia a maniche corte infilata in un paio di jeans, con cintura in vita, rappresenta una mise curata, comoda e semplice, perfetta per visitare i padiglioni dell’Esposizione Universale.

expo
Camicia portata dentro i pantaloni, con cintura.

Anche l’abbinamento t-shirt a maniche corte, pantaloni a sigaretta e camicia a tinta unita è una valida alternativa.

expo
Plain t-shirt.

Per quanto riguarda i pantaloni, punta sui pantaloni comfy o a sigaretta, o i jeans con risvolto, comodi e versatili.

expo
Jeans con risvolto.

Evita i pantaloni della tuta, le terrificanti braghette corte da maratoneta ed il look da spiaggia, con infradito e canottiera.

expo
Expo 2015: pantaloni comodi.

Nei mesi più caldi, sì ai bermuda, meglio se in tinta unita e dalle linee pulite. No a fantasie floreali hawaiane, colori fosforescenti da tamarro ed altre diavolerie. Eviterei anche cravatta, papillon e scarpe eleganti, inadatte all’occasione.

expo
Bermuda: look casual ma non troppo rilassato.

Per quanto riguarda gli accessori, in testa non può mancare un bel cappello dalla tesa larga, come i modelli proposti da Borsalino, da indossare anche al coperto.

expo
Cappello stile Borsalino.

Sì anche agli occhiali da sole, un orologio non troppo vistoso, una selezione di braccialetti colorati ed, eventualmente, una pashmina.

expo
Occhiali da sole ed accessori.

Dettaglio fondamentale è la borsa, che può essere a mano, da week-end, in pelle intrecciata o a tracolla. Perfetto anche lo zaino.

Quanto alle scarpe, il consiglio è quello di puntare sulla comodità, scegliendo un paio di sneakers, mocassini comodi o le scarpe slip-on, nate da un’originale fusione tra le sneakers e le slippers, senza lacci, con suola in gomma bianca.

expo
Scarpe comode per visitare l’Expo.