stadio

Lo stadio è una location sportiva, divertente e leggera che per la maggior parte di noi donne rappresenta l’occasione ideale per mostrare il nostro lato più casual e sportivo, senza però dover necessariamente penalizzare la femminilità. Io personalmente vanto un’esperienza ultraventennale di frequentazione di stadi, con tanto di trasferte pressoché in tutto il Bel Paese, passione ereditaria di famiglia. Per andare allo stadio è consigliabile scegliere sempre e comunque un abbigliamento semplice, comodo, pratico e, nei mesi invernali, adeguatamente caldo. I nostri benamati consorti notoriamente fanno un passo indietro nella scala evolutiva quando vanno allo stadio e si abbrutiscono, presentandosi con i bragotti del pigiama infilati sotto i jeans, il passamontagna da manigoldo ed il bomber smandrappato risalente ai tardi anni Ottanta. Una buona dose di buon senso ed una minima analisi del contesto in cui ci si trova possono essere d’aiuto nella scelta della mise più adatta per andare allo stadio. Ecco qualche dritta.

stadio
Consigli per guidarti nella scelta della mise più adatta per andare allo stadio.

Come mi vesto per andare allo stadio: pantaloni

I jeans sono il capo ideale per un look casual, sportivo, comodo e pratico, adatto allo stadio. È consigliabile preferire i colori scuri, meno sporchevoli, ed i modelli comodi, che permettano ampia agilità di movimento mentre sali e scendi dagli spalti e ti lasci andare al tifo indiavolato! Evita i modelli a vita particolarmente bassa, proprio per una questione di comodità.

stadio
Per andare allo stadio, scegli un paio di jeans scuri.

Come mi vesto per andare allo stadio: maglia

In inverno, ricorda sempre che allo stadio fa freddo, molto freddo. Anche nelle giornate invernali soleggiate, non dimenticare che stare seduta per oltre 90 minuti equivale a stare in una cella frigorifera. Copriti adeguatamente e vestiti a strati, con maglietta della salute a mezza manica, maglia, felpa o maglione e giubbotto invernale.

stadio

Come mi vesto per andare allo stadio: scarpe

Innanzitutto, in inverno è essenziale indossare un bel paio di calzettoni di lana, o meglio ancora una calzamaglia. Io talvolta indosso addirittura la calzamaglia termica da sci sotto i jeans!

Poi puoi indossare delle comode Prada sportive, delle Hogan, delle classiche scarpe da tennis o meglio ancora degli stivali, come i biker boots, perfetti in caso di pioggia. Il consiglio è quello di evitare di indossare le proprie scarpe migliori, proprio perché rischiano inesorabilmente di sporcarsi e rovinarsi.

Se ti capita di andare allo stadio in estate, magari a vedere un’amichevole o i preliminari di Champions League, evita le infradito, i sandali e le scarpe aperte, per questioni di igiene e sicurezza.

stadio
I biker boots sono perfetti per andare allo stadio.

Come mi vesto per andare allo stadio: accessori

In inverno è fondamentale indossare una sciarpa o una stola in cashmere ed un copricapo, come un cappellino o un berretto, per ripararsi adeguatamente dal freddo e dall’umidità. Se sei particolarmente freddolosa, non rinunciare anche a guanti e paraorecchie.

stadio
Quando vai allo stadio, porta con te occhiali da sole e cappellino.

Se assisterai alla partita dalla tribuna, puoi portare tranquillamente con te una borsa, purché sia semplice e di dimensioni non eccessive, come una longchamp o una tracolla, mentre se andrai in curva è consigliabile evitare di portare borse e borsette.

Tieni presente che, con buona probabilità, la borsa verrà perquisita all’ingresso, e posso assicurare che non è piacevole farsi ravanare nella tracolla, e nella calca ai tornelli non è da sottovalutare il rischio di furti.

Opta per un marsupio da tenere in vita, in modo da avere portafoglio, biglietto, tessera del tifoso e cellulare con te in tutta sicurezza e senza creare ingombro. Ricorda che allo stadio non è possibile introdurre bottigliette d’acqua con il tappo o simili.

Porta un paio di occhiali da sole nelle giornate soleggiate ed evita di portare ombrelli ed ombrellini. In caso di pioggia, meglio usare un keeway.

Come mi vesto per andare allo stadio: capi da evitare

Per andare allo stadio, rinuncia ai tacchi alti, innanzitutto per salvaguardare la tua incolumità. Tra i gradini alti degli spalti, la calca umana all’entrata ed all’uscita e l’esultanza scomposta per i goal, la stabilità non è sempre facile da mantenere già di per sé, pertanto i tacchi alti sono completamente out.

Ricorda che allo stadio un abbigliamento civettuolo o particolarmente sexy è del tutto fuori luogo, rischi di scadere nel ridicolo. Da evitare, quindi, le minigonne, tra l’altro poco pratiche, non abbastanza coprenti in inverno ed antigieniche in estate. Tieni presente che gli stadi non sono propriamente luoghi lindi e pinti, puliti ed immacolati.

Evita i capi che ti metterebbero a contatto diretto con le poltroncine o i gradoni degli spalti, quindi evita minigonne, shorts, skorts, bermuda ed in generale tutti quei capi che lasciano le gambe scoperte, proprio per una questione di igiene.

Come accennato, allo stadio è consigliabile evitare di indossare i propri abiti migliori, proprio perché, tra la ressa, il fumo e l’ambiente non propriamente antisettico è pressoché certo che ci si sporchi.

La macchina fotografica non è illegale. Allo stadio, a differenza che, per esempio, in occasione di alcuni eventi musicali, è solitamente possibile scattare foto e registrare video senza particolari restrizioni. Tuttavia, è decisamente più pratico usare lo smartphone per fare le foto, poiché altrimenti dovresti portare una borsa capiente per riporre la macchina fotografica.

Make-up

Per andare a vedere la partita, scegli un trucco leggero e naturale, quasi impercettibile, il minimo indispensabile per avere un aspetto fresco. Evita brillantini, strass, glitter ed applicazioni, del tutto inadeguati al contesto sportivo. È altresì consigliabile tenere i capelli raccolti.

Usa una crema con fattore di protezione solare come base per il trucco, anche in inverno, e completa il maquillage con un’abbondante dose di burrocacao, per proteggere le labbra dal freddo e dal vento.

SCOPRI SUBITO I PRODOTTI PIU’ VENDUTI DI AMAZON CLICCANDO QUESTO LINK [CLICCA QUI]