La cosa più importante, da non scordare mai, è una ed una soltanto: sii te stessaLa cosa più importante, da non scordare mai, è una ed una soltanto: sii te stessa

Arriva un momento in cui ogni relazione che evolve in qualcosa di più serio di una semplice frequentazione comincia a fare entrare nel proprio “cerchio dell’amore” dapprima i reciproci amici e, poco dopo, i genitori. Per qualcuno questo momento coincide con l’innamoramento ed avviene all’inizio della relazione, per qualcun altro invece c’è bisogno di più tempo per formalizzare la propria relazione e portare il proprio partner a conoscere la propria famiglia. Non importa se sei all’inizio della tua storia d’amore o se frequenti il tuo ragazzo già da un po’, conta solo che lui te l’ha chiesto e tu ora brancoli nel buio più totale. Piacerò ai suoi? Che tipi saranno? Devo essere me stessa e presentarmi con un look moderno o indossare l’abito vintage che la nonna mi ha lasciato in eredità? Capelli sciolti con piega liscia un po’ vaporosa da brava ragazza o una coda di cavallo sarà sufficiente? Queste ed altre domande si attanagliano nella tua mente ed è normale, devi solo mantenere la calma! StaiBenissimo è al tuo fianco anche in questi momenti per consigliarti e farti apparire sempre al top!

La cosa più importante, da non scordare mai, è una ed una soltanto: sii te stessa, non fingere mai. Non c’è cosa più odiosa per una futura suocera di vedere una commediante pronta ad assecondare ogni sua parola. Mantieni quindi sempre e comunque il tuo stile, che dice tanto di te e dal quale sicuramente emerge la tua personalità, ed adattalo all’occasione.

Cosa mi metto per conoscere i suoi in autunno/inverno - La cosa più importante, da non scordare mai, è una ed una soltanto: sii te stessa
La cosa più importante, da non scordare mai, è una ed una soltanto: sii te stessa

La parola d’ordine in questo caso è limitare gli eccessi. No quindi a gonne troppo corte e a maglie eccessivamente scollate. No anche a fantasie che potrebbero impressionare i futuri suoceri come teschi o altri soggetti un po’ macabri: per noi sono la normalità, dire teschi equivale a dire Alexander McQueen, loro probabilmente non sanno nemmeno chi sia e basterà dire teschi per gridare al satanismo. E non vorrai essere etichettata come la fidanzata satanista del loro bambino, no?

Cosa mi metto per conoscere i suoi in autunno/inverno - No a teschi o altri soggetti macabri, loro McQueen non sanno nemmeno chi sia!
No a teschi o altri soggetti macabri, loro McQueen non sanno nemmeno chi sia!

Bene, chiarito questo punto passiamo a dettagli più specifici. Come pantalone un jeans andrà benissimo o, se desideri essere più elegante, un jeans in cotone colorato sarà perfetto. Se sei in forma opta per uno skinny, se invece hai qualche kg in più scegli un pantalone che non ti fasci eccessivamente oppure opta per una gonna di una lunghezza variabile sopra/sotto il ginocchio, in base anche alla tua altezza. Come abbiamo già detto no categorico a minigonne e no anche ai leggins usati come pantaloni, ma quest’ultima regola vale sempre, non solo in questa occasione!

Cosa mi metto per conoscere i suoi in autunno/inverno - Come pantalone un jeans andrà benissimo o, se desideri essere più elegante, un jeans in cotone colorato sarà perfetto
Come pantalone un jeans andrà benissimo o, se desideri essere più elegante, un jeans in cotone colorato sarà perfetto

Abbina poi una camicetta dai toni pastello e tieniti al caldo con un maglioncino od una giacchina in lana. Soprattutto per la camicia evita se possibile colori troppo seriosi come il nero.

Cosa mi metto per conoscere i suoi in autunno/inverno - Abbina poi un maglioncino o una giacchina per mantenerti calda
Abbina poi un maglioncino o una giacchina per mantenerti calda

Per le scarpe il consiglio è semplicemente quello di evitare tacchi vertiginosi in quanto sarebbero inappropriati al contesto. Se desideri indossare un tacco opta per un tacco medio oppure per una ballerina. Se invece la comodità è per te irrinunciabile indossa un paio di sneakers evitando anche in questo caso fantasie troppo eccentriche.

E tu cosa hai indossato per conoscere i suoi?