vestirsi per valorizzare le proprie gambe.vestirsi per valorizzare le proprie gambe.

C’è una caratteristiche che accomuna la stragrande maggioranza delle donne indipendentemente da quale sia la loro corporatura, la loro tipologia fisica e in generale il loro aspetto: l’insoddisfazione. Quante donne possono dirsi davvero pienamente felici della loro immagine? Di certo poche, molto poche. Sicuramente non esiste nessuna magia capace di infondere sicurezza in chi ha fatto dell’insicurezza il suo vessillo ma il primo grande passo avanti è smettere di considerare la moda come una qualche legge a cui bisogna sottostare a tutti i costi e iniziare a vederla come uno strumento divertente che può giocare a nostro favore: non è infatti il nostro corpo che deve adattarsi alla moda ma il contrario. Se il tuo cruccio è avere le gambe corte probabilmente spesso ti sarà capitato di guardare le gambe quasi sempre chilometriche delle modelle e di rinunciare a vestirti come più avresti voluto soltanto perché convinta di non essere all’altezza di quelle gambe: hai sbagliato perché le tue gambe saranno pure corte ma sono gli abiti che devono dimostrarsi all’altezza delle tue aspettative, non di certo il contrario. Hai le gambe corte e non sai mai per quali modelli di pantaloni, gonne e jeans optare? Continuando a leggere potresti trovare qualche utile consiglio per dissimulare questo tuo difetto.

Basta invidiare chi ha gambe chilometriche: impara come vestire le tue gambe corte!
Basta invidiare chi ha gambe chilometriche: impara come vestire le tue gambe corte!

Jeans: come scegliere il capo passepartout per eccellenza

I jeans sono forse il capo del nostro armadio che reputiamo più pratico ma, in realtà, non tutti i modelli di jeans donano a tutte. Fino ad ora hai sempre scelto i tuoi jeans senza prestare particolare attenzione al loro modello? Se fino ad oggi non sei stata molto attenta a quale tipo di jeans ti mettevi addosso sappi che probabilmente spesso hai scelto modelli poco adatti alle tue gambe corte: insomma è decisamente giunto il momento di cambiare rotta. Meglio evitare i jeans a gamba troppo larga perché non sono molto adatti a chi ha le gambe corte e meglio evitare anche i jeans a vita bassa perché, soprattutto quando indossati con scarpe basse, accorciamo ulteriormente la figura. No deciso anche per i jeans capri, in quanto la loro lunghezza sembra pensata appositamente per far apparire le gambe ancora più corte e no deciso anche a jeans che stringono troppo sulla caviglia. Sì invece a jeans leggermente svasati  ma non troppo e soprattutto un sì deciso ai jeans a vita alta: un paio di jeans a vita alta è la scelta perfetta per allungare le gambe! Altre idee? Prova un paio di shorts e di jeans, se hai voglia di optare per una gonna di jeans, evita accuratamente le gonne longuette.

Gambe corte? Indossa un bel paio di shorts di jeans.
Gambe corte? Indossa un bel paio di shorts di jeans.

Le donne sanno come “portare i pantaloni”

Sei entrata nel tuo negozio preferito colma di belle speranze: oggi troverai finalmente il paio di pantaloni perfetto per te. Sei fiduciosa: ormai hai imparato qual è la taglia di pantaloni più adatta a te e quindi ormai sai per quale misura ti conviene optare per non ritrovarti né con un paio di pantaloni che non si chiudono né con un orlo smisuratamente lungo per le tue gambe corte. È bello sentirsi motivate ma non essere precipitosa: prima di correre nel reparto dedicato ai pantaloni tieni bene a mente quale modello può davvero donarti di più. Un punto su cui è importante prestare attenzione è la vita: scegliere pantaloni a vita alta, infatti, significa regalare alle proprie gambe qualche centimetro in più. La scelta poi di un paio di pantaloni più aderenti o più svasati dipenderà anche dalla tua forma fisica ma, in generale, è meglio evitare di indossare pantaloni a palazzo se si hanno gambe corte in quanto questo modello di pantaloni tende ad accorciare la figura.

Se hai le gambe corte scegli pantaloni a vita alta.
Se hai le gambe corte scegli pantaloni a vita alta.

“Voglio una donna con la gonna”

Non necessariamente avere le gambe corte equivale ad essere basse: talvolta chi ha le gambe corte ha “semplicemente” una sproporzione tra torace e gambe. Tuttavia se il tuo problema sono le gambe corte anche se sei abbastanza alta puoi comunque rubare qualche segreto di stile alle bassine soprattutto riguardo la lunghezza delle gonne. Una donna non molto alta, infatti, impara ben presto che una gonna troppo lunga rischia di “infagottarla”: se hai le gambe corte prova anche tu a scoprirle e vedrai che scegliere gonne lunghe al massimo fino a metà coscia ti permetterà di non correre mai il rischio di accorciare ulteriormente le tue gambe. Un altro aspetto che è importante tenere bene a mente nella scelta della gonna? Il punto vita: se le tue gambe non sono molto lunghe evita ti indossare gonne a vita troppo bassa.

Gonne corte e a vita alta: ecco il modello migliore per chi ha gambe corte.
Gonne corte e a vita alta: ecco il modello migliore per chi ha gambe corte.

Cromie e fantasie

Per cercare di rendere meno evidente un difetto fisico come le gambe corte è sicuramente importante scegliere i giusti modelli di gonne, jeans e pantaloni ma un’oculata scelta dei modelli, da sola, non è sufficiente: quando ci si veste per dissimulare le proprie gambe corte, infatti, è meglio prestare molta attenzione anche alla scelta dei colori. Se hai le gambe corte hai di certo bisogno di apparire “più slanciata”: in questo senso è bene che tu impari presto che una fantasia come le righe orizzontali non farà altro che allontanarti dal tuo obiettivo. Ma, fantasie a parte, è importante anche fare attenzione all’accordo tra i colori: meglio evitare con decisione la scelta di calze a contrasto con il colore delle scarpe. Perché? Perché l’effetto “gambe spezzate” è sempre in agguato. Un altro trucchetto che è possibile mettere in pratica? Se hai le gambe corte prova a scegliere lo stesso colore sia per vestire la parte inferiore del corpo che per la parte superiore: insomma nella scelta dei colori per chi ha le gambe corte la parola d’ordine è “uniformità”.

Gambe corte? Attenta alle fantasie!
Gambe corte? Attenta alle fantasie!

E le scarpe?

Se hai le gambe corte dovresti avere poche esitazioni al momento di scegliere per quali scarpe optare: è infatti decisamente scontato quale sia il modello migliore di scarpe per chi ha questo difetto. Se le tue gambe sono corte, infatti,  le scarpe devono aiutarti a “allungarle” e cosa meglio di un bel paio di tacchi può avere questo potere? Sembrerà banale ma se finora hai sempre preferito optare per comode ballerine rasoterra forse hai sempre fatto finta di non capire questo semplice concetto: qualche centimetro in più sotto i piedi ti aiuterà a far apparire le tue gambe meno corte.

I tacchi alti slanciano le gambe.
I tacchi alti slanciano le gambe.