jeans

Jeans e denim à gogo. Più che una tendenza, si tratta di un vero e proprio culto che si conferma come protagonista indiscusso delle collezioni primavera/estate 2015. Fil rouge che ci accompagna dall’inverno all’estate, il jeans si evolve e cambia di stagione in stagione, pur mantenendo determinate caratteristiche invariate.

Scampanati, decorati, dal taglio maschile o con l’orlo tagliato a vivo, ecco una mini guida per orientarsi fra le proposte di tendenza per la stagione primavera/estate 2015.

A zampa

Direttamente dagli anni Settanta, sono definitivamente tornati i jeans a zampa. Simbolo della cultura hippy, i pantaloni a zampa d’elefante sono stati sostituiti a lungo dai modelli skinny, ma ora tornano al centro della scena e saranno addirittura uno dei capi must have della primavera/estate 2015. Io, personalmente, li adoro.

jeans
Jeans a zampa, primavera/estate 2015.

I flare jeans valorizzano tutti i tipi di fisico, da quelli più slanciati fino alla silhouette a pera, che vedrà la rotondità di fianchi, cosce e lato B rese meno pronunciate dalla linea morbida dei pantaloni.

Se hai un fisico a clessidra dalle proporzioni armoniose e bilanciate puoi permetterti anche i modelli con la vita molto alta, che sottolineano il punto vita sottile.

Insomma, si tratta di una tipologia di jeans più facile da indossare e sicuramente più premiante degli spietati skinny jeans, da non farsi mancare.

jeans
Flared denim.

Se ti piace lo stile bohémien, abbina i jeans a zampa ad una camicia a fiori, stivaletti ed accessori con le frange, mentre se preferisce un look casual chic puoi indossarli con un paio di décolleté dal tacco alto, per slanciare la figura. Con una bella giacca ed un paio di scarpe col tacco otterrai un look sofisticato, adatto anche all’ufficio.

jeans
Zampa d’elefante, primavera/estate 2015.

Palazzo

Ampi e talmente larghi da sfiorare il pavimento, i pantaloni a palazzo stanno vivendo un momento d’oro. Larghi, a vita alta ed estremamente femminili, rendono le gambe più lunghe e snelle. Io ho una speciale predilezione per i jeans a palazzo, che ho indossato impavida anche in tutte le stagioni in cui non sono stati di moda, lo confesso.

jeans
Jeans a palazzo.

I jeans a palazzo sono indubbiamente meno penalizzanti per molti tipi di fisico, in particolar modo per quelli più morbidi che, con i pantaloni skinny superaderenti potrebbero non sentirsi a proprio agio. I jeans wide leg sono perfetti per chi vuole nascondere delle cosce importanti.

Da Zara a Levi’s, moltissimi brand, hanno incluso all’interno delle proprie collezioni estive dei modelli dalle linee morbide.

jeans
Modello palazzo wide leg.

Vita alta

jeans a vita alta, talvolta altissima, tornano ad essere una tendenza in questa primavera/estate 2015. Si tratta di modelli che, tra alti e bassi, hanno contraddistinto gli ultimi decenni della storia della moda, proposti di volta in volta in versioni sempre diverse.

Per la stagione primavera/estate 2015, le griffe di alta moda ed i marchi più commerciali hanno inserito nelle loro collezioni novità molto intriganti, modelli boyfriend o a zampa, sempre e rigorosamente a vita alta.

Questa sì che è una bella notizia. Mi rincuora il pensiero di non vedere più ragazze fasciate in imbarazzanti jeans a vita bassa con audaci tanga in bella mostra, rotoli di ciccia straripanti e pantaloni che lasciano scoperti addominali per nulla scolpiti.

jeans
High waisted, primavera/estate 2015.

I jeans a vita alta sono adatti praticamente ad ogni tipo di corporatura. Se hai un fisico asciutto e longilineo, i modelli a vita alta ti consentiranno abbinamenti molto chic con bluse da indossare dentro i pantaloni, crop top e corpetti senza bretelle.

Se hai un fisico più morbido, i jeans a vita alta ti aiutano a correggere le imperfezioni lungo la silhouette, nascondendo i chili di troppo ed evitando l’antiestetico effetto delle maniglie dell’amore trasbordanti, tipico dei pantaloni skinny a vita bassa.

jeans
Pantaloni in denim a vita alta, primavera/estate 2015.

Nella sua collezione Spring/Summer 2015, Zara ha inserito pantaloni in denim a vita alta, specialmente jeans in lavaggi scuri o neri, con strappi realizzati ad arte lungo la gamba.

Oltre ai modelli stretch elasticizzati, la collezione primavera/estate 2015 di H&M include jeans a vita alta wide leg o a zampa.

Anche le griffe d’alta moda propongono tra le proposte estive jeans a vita alta molto intriganti. Michael Kors e Stella McCartney si affidano al fascino senza tempo dei flare jeans dal punto vita alto, mentre Tomas Maier, Saint Laurent e J. Brand propongono versioni in denim nero. Sono ampi ed a vita alta anche i jeans di Valentino ed il modello a zampa di MIH Jeans.

Boyfriend jeans

Trend nato suppergiù un quinquennio anni fa, i boyfriend jeans con cavallo basso e strappi realizzati ad arte lungo la gamba per rendere il look grintoso e moderno, rimangono a galla anche in questa stagione.

jeans
Pantaloni in denim, modello boyfriend.

Ampi sia sui fianchi che sulla gamba, hanno il cavallo basso e sembrano ‘rubati’ dall’armadio di lui. Sono molto amati dalle celebrity, da Jessica Alba e Katie Holmes, che li indossano con nonchalance abbinati a camicie e scarpe comode, senza dimenticare qualche accessorio fashion.

jeans
BF jeans.

I boyfriend jeans sono perfetti anche per le occasioni mondane, da abbinare a décolleté eleganti o flat shoes maschili.

jeans
Boyfriend jeans.

Mom jeans

Tornano le vestibilità dei pantaloni indossati dalle mamme negli anni Settanta/Ottanta, da abbinare a top corti, per valorizzare il girovita. Il punto vita alto è, infatti, il nuovo punto di seduzione ed i jeans della primavera/estate 2015 non sfuggono a quest’ennesima novità della moda.

jeans
Mom jeans, primavera/estate 2015.

Stella McCartney ha disegnato jeans caratterizzati da vita altissima e gamba larghissima. In alcuni casi si sconfina nel cropped, con orli che si accostano al polpaccio, risvolti accentuati o tagli netti a parecchi centimetri dalle caviglie.

La modella anglo-cinese Alexa Chung ha firmato una capsule per l’azienda AG Adriano-Goldschmeid, e, oltre ad abiti, salopette e gonne a trapezio, ha disegnato pantaloni con richiamo agli anni Sessanta e Settanta che ricordano molto quelli indossati da Jane Birkin ai tempi di Je t’aime… moi non plus quando passeggiava con Serge Gainsbourg.

jeans
I jeans stile mom di Jane Birkin.

È, tuttavia, doveroso fare una precisazione. Nonostante la loro indubbia comodità e praticità, i mom jeans non sono facili da portare e non donano quasi a nessuno. Se da una parte sono clementi con le gambe, che risultano più slanciate, possono essere spietati con i fianchi.

Se hai un fisico a pera, con busto minuto, fianchi pronunciati, lato B importante e tendenza ad accumulare adipe sulle cosce, i mom jeans con maglietta corta rischiano di penalizzare terribilmente la tua figura, in quanto aumenterebbero il volume e le dimensioni dei fianchi, mettendo in rilievo loro e non il punto vita sottile.

Insomma, i mom  jeans non sono particolarmente adatti a chi non sia molto alta e magra, con un fisico esile, alla Kate Moss, per intenderci.

jeans
Mom jeans.

Cropped

I pantaloni cropped saranno una delle principali tendenze della primavera/estate 2015. Si tratta di un trend che abbraccia viarie tipologie di pantalone, non solo i jeans. Noti anche come culottes, sulle passerelle li abbiamo visti proposti dalle più grandi griffe ma stanno spopolando anche nei negozi low cost. Da H&M e Zara puoi trovarli in molte varianti, dallo chiffon alla pelle, passando per il tweed.

I modelli proposti sono vari, si passa da un semplice orlo alto che lascia intravedere la caviglia, a forme ampie a mo’ di gonna-pantalone.

jeans
Cropped jeans.

I jeans cropped sono generalmente molto amati per la loro natura democratica e la loro versatilità. Ampi e morbidi, sono perfetti per nascondere rotondità incipienti senza rinunciare all’eleganza.

Abbinarli è semplice e richiede un po’ di fantasia. Per il giorno sono perfetti con le stringate basse, magari con calzino a vista, ma anche con delle sneakers colorate, per creare contrasto. Per la sera via libera ai tacchi, magari osando un crop top con un blazer.

Decorated

Da Dolce & Gabbana a House of Holland e Ashish, le decorazioni, sono l’elemento distintivo di molti modelli di stagione.

jeans
Dolce & Gabbana, House of Holland, primavera/estate 2015.

Dalle toppe ai dettagli più ricercati, i jeans si ricoprono di decorazioni ed il must sono gli stemmi, stile esercito americano, e le stampe colorate.

jeans
Ashish, primavera/estate 2015.

Anche il tartan rimarrà un must per la primavera/estate e troverà il suo posto anche sui jeans, facendo la sua comparsa su toppe, tasche posteriori o risvolti.

Orlo

Dalle frange alle perline, passando per gli orli tagliati a vivo, i dettagli più interessanti si concentrano ad altezza orlo in questa stagione. Una delle tendenze della primavera/estate 2015 sono i jeans dall’orlo tagliato, grezzo e sfilacciato, come se fossero stati tagliati malamente a mano.

jeans
Orlo sfilacciato, primavera/estate 2015.

I modelli sono i più vari e spaziano da quelli scampanati e lunghi ai boyfriend. Si tratta di jeans estremamente casual e versatili. Per un look da giorno, abbinali a sneakers colorate o stringate basse, mentre di sera saranno indossali con una scarpa alta ed un blazer elegante, per creare un contrasto molto trendy. Da Zara e H&M e su Asos puoi trovare mille proposte a prezzi accessibili.

jeans
Jeans con orlo grezzo.

Tasche

Li abbiamo visti nei più recenti anni Zero. Si tratta di jeans di diverse vestibilità, slim ed a zampa o a vita alta, accomunati dalle tasche frontali.

jeans
Jeans con tasche frontali.

Salopette di jeans

Discriminata a lungo ed associata solo ad un outfit prémaman, ecco che torna alla riscossa la salopette, da abbinare a bijoux, tacchi alti e piccole pochette. Anche in questo caso, le vestibilità sono molteplici. Si passa da una silhouette aderente ai modelli baggy.

Come indossarla? Con camicia bianca e tacchi alti; con crop top e sneakers o in alternativa con una t-shirt ed un paio di zeppe.

jeans
jeans

Le proposte di grandi firme e brand low cost per la nuova stagione sono molte. Le più comode sono quelle larghe, che non segnano la gamba. Puoi optare per una salopette dal taglio maschile, come quella di Levi’s, o scegliere un modello a zampa dall’allure retrò, come quello proposto da Stella McCartney.

Se preferisci una salopette dalla vestibilità slim puoi scegliere tra il modello con lavaggio scuro, come quello firmato Current Elliott, o varianti con lavaggio più chiaro come la salopette proposte dal brand Frame Denim.

jeans
Salopette, primavera/estate 2015.

Degna di una menzione speciale è la salopette in jeans oversize proposta dal marchio Ashish, con strappi ad arte sulle ginocchia, apertura a cerniera sul davanti, spalline impreziosite da pietre e gemme.

Ashish, Spring/Summer 2015.
Ashish, Spring/Summer 2015.

Le salopette corte che saranno nostre fedeli alleate quando le temperature inizieranno a salire. Interessanti anche i modelli proposti dai marchi low cost che, come sempre, ci consentono di sfoggiare i trend di stagione senza spendere un capitale.

jeans
Salopette corte, primavera/estate 2015.

Total look

La grande novità di quest’anno? Il jeans si porta in total look, come si faceva tra gli anni Ottanta e Novanta. Una tendenza che si declina su combinazioni hippy/folk come quelle con outfit composto da gilet e pantaloni in denim a zampa di Tommy Hilfiger o minimal sporty come visto sul catwalk di Stella McCartney e di Fendi, che propone il total look.