smalto

Stendere lo smalto sulle unghie è un’operazione lunga e complicata, che richiede tempo ed attenzione, tanto da mettere a dura prova anche la pazienza delle più esperte. Io, ad esempio, ammetto che molto frequentemente finisco per evitare di mettere lo smalto proprio per la mancanza di tempo per una corretta asciugatura.

smalto
Come far asciugare velocemente il nail polish.

Dopo la stesura, infatti, il colore rimane fresco per un buon lasso di tempo in cui, pur prestando molta attenzione, è estremamente facile rovinarlo, rischiando di vanificare il lavoro fatto e dover ripetere tutto daccapo.

smalto
L’asciugatura è un momento delicato.

Esistono, fortunatamente, alcuni metodi che aiutano a velocizzare i tempi dell’asciugatura e rendere la stesura dello smalto meno snervante.

smalto
Metodi per velocizzare i tempi di asciugatura.

Il metodo più diffuso è quello di agitare le mani nell’aria, ma non si tratta di un metodo particolarmente efficace, poiché, in molti casi, il colore rimane fresco e si finisce inevitabilmente per rovinarlo a contatto con abiti, oggetti e quant’altro. Ecco qualche consiglio su come far asciugare più velocemente lo smalto.

smalto
Prodotti asciuga-smalto e metodi pratici per velocizzare l’asciugatura.

Prodotti asciuga-smalto

Un buon metodo per asciugare lo smalto velocemente consiste nell’applicazione di un top coat ad asciugatura rapida, come Quick Dry Top Coat di Revlon, fissatore asciuga-smalto ultra rapido, in grado di proteggere le unghie da sfaldamenti, fenditure e sbiadimenti, grazie anche ai filtri UV. In soli 30 secondi, Quick Dry Top Coat fissa lo smalto con un finish estremamente brillante.

smalto
Revlon: Quick Dry Top Coat.

Attenzione però, per non rovinare il colore sottostante, il top coat deve essere steso senza esercitare troppa pressione sul pennello.

Inoltre, avrai sicuramente sentito parlare delle miracolose gocce asciuga-smalto, che permettono di ottenere un’asciugatura perfetta in soli 30-60 secondi.

Esistono in commercio anche appositi asciuga-smalto dotati di ventola interna che diffonde aria fredda sulle unghie. Nella forma ricordano vagamente dei piccoli fornetti e sono disponibili in vari colori e forme, anche molto originali.

smalto
Simpatici apparecchi asciuga-smalto.

Per facilitare l’operazione, puoi anche applicare direttamente uno smalto ad asciugatura rapida, estremamente facili da applicare, che garantiscono una manicure perfetta in soli 60 secondi.

smalto
Revlon: smalti Top Speed.

Altrimenti, cerca semplicemente di ritagliare un po’ di tempo per prenderti cura di te stessa e regalati un momento di relax, con pulizia viso, maschera, tisana e manicure.

Come asciugare velocemente lo smalto: acqua fredda

Il primo passaggio è preliminare alla stesura dello smalto. Prendi una bacinella e riempila d’acqua fredda, dopodiché versaci qualche cubetto di ghiaccio. Se possibile, poni la bacinella nel congelatore per qualche minuto, in modo che la temperatura dell’acqua si abbassi ulteriormente, senza che però congeli.

Una volta messa l’acqua a raffreddare, puoi incominciare a stendere lo smalto sulle unghie. È consigliabile partire da una base ad asciugatura rapida che favorisce una perfetta aderenza del colore.

smalto
Revlon: Quick Dry Base Coat.

Una volta applicata la base, puoi stendere lo smalto. Dopodiché, prendi la bacinella con l’acqua che, a questo punto, dovrebbe essere estremamente fredda. Facendo attenzione a non danneggiare lo smalto fresco, immergi le punte delle dita nell’acqua e tienile in immersione per 3-4 minuti.

L’aspetto sgradevole di quest’operazione è legato alla sensazione di fastidio causata dalla temperatura molto bassa dell’acqua. Per questo si consiglia di immergere solamente le punte delle dita, e non tutta la mano. Tieni conto che meno l’acqua è fredda, più a lungo dovrai tenere immerse le dita per favorire l’asciugatura.

smalto
Immergere per qualche minuto le dita nell’acqua fredda favorisce l’asciugatura.

Trascorso il tempo necessario, estrai le mani dall’acqua e controlla che lo smalto sia asciutto, toccando delicatamente con il polpastrello la punta di un’unghia. Se non è ancora perfettamente asciutto, pazienta ancora per qualche minuto, mentre se è asciutto, puoi asciugarti le mani come di consueto con un panno morbido.

Questo procedimento, oltre a velocizzare l’asciugatura, permette di fissare lo smalto in modo ottimale, garantendo una migliore tenuta ed una maggiore durata.

smalto
Intingi le dita in acqua fredda per 3-4 minuti.

Lo stesso procedimento può essere tranquillamente utilizzato anche per le unghie dei piedi.

smalto
Esegui lo stesso procedimento per la pedicure.

Limone

Un metodo estremamente efficace ma ancora poco conosciuto per velocizzare l’asciugatura dello smalto prevede l’utilizzo del limone.

Prendi una bacinella e riempila con dell’acqua fredda. Immergi nell’acqua qualche cubetto di ghiaccio unitamente al succo di mezzo limone, con tanto di buccia.

smalto
Il limone aiuta a velocizzare l’asciugatura dello smalto.

Anche in questo caso, applica prima una base rinforzante, ad asciugatura rapida, dopodiché procedi con la stesura del colore.

smalto
Applica un base coat prima del nail polish.

Immergi le dita nell’acqua ed attendi qualche minuto. Le proprietà astringenti del limone, unitamente alla bassa temperatura dell’acqua, permetterà allo smalto di asciugarsi e fissarsi molto velocemente.

smalto
Immergi le dita in una bacinella con acqua e limone.

Trascorso il tempo necessario, tampona con delicatezza le dita e fai la prova dell’impronta. Con buona probabilità lo smalto sarà perfettamente asciutto ed al sicuro da graffi, impronte e segni.

Metodi alternativi

In alternativa, puoi provare ad utilizzate l’asciugacapelli a freddo o a bassa temperatura per velocizzare l’asciugatura dello smalto. Non usare mai l’aria calda perché il calore rischia di scioglierlo.

Puoi anche provare ad adoperare un ventilatore, tenendo le unghie a debita distanza, o con l’aria compressa, come quella che si usa per rimuovere la polvere dalla tastiera del computer.

Oppure, dopo qualche minuto dall’applicazione, metti le mani sotto il getto d’acqua fredda del rubinetto, con poca pressione, facendo attenzione a non rovinare lo smalto.

smalto
Poni la mano sotto il getto d’acqua fredda del rubinetto.

Per velocizzare l’asciugatura, puoi anche provare a bagnare lo smalto con qualche goccia d’olio, da risciacquare dopo un paio di minuti.