tubino nero

Come indossare il classico tubino nero ad un matrimonio: guida all’acquisto perfetto.

Che il tubino nero sia uno dei tanti must-have nell’armadio di una donna è incontestabile, così come il fatto che questo capo si possa sfoggiare con sicurezza in tutte quelle occasioni che richiedono eleganza e raffinatezza. Abito di gran classe, abbiamo tutte imparato ad apprezzarlo indosso a Audrey Hepburn: ci siamo innamorate del suo outfit très chic in Colazione da Tiffany, e come resistervi? L’intramontabile black sheath dress è il simbolo della donna di grazia e garbo, bon ton e stile.

Versatilità. E’ uno dei molti pregi del tubino nero, adatto per party serali o giornate in ufficio. E cerimonie, come ad esempio un matrimonio. Ci è stato insegnato che nel giorno da favola della sposa il nero è proibito, a meno di non chiedere il permesso alla protagonista della celebrazione, ma è davvero così?
Vediamo insieme come indossare il nostro tubino nero ad un matrimonio senza errori ed incomprensioni con la sposina.

La regola d’oro: diamogli colore! Conferiamo un tocco di colore al look con uno o più accessori luminosi e dalle tinte vivaci. A voi la scelta: pochette gioiello, collane o bracciali coloratissimi, decolleté che ravvivino l’abito o stole che abbraccino la figura. Ecco qualche esempio di outfit dai quali prendere spunto:

tubini_neri_2012.png

 Da sinistra, in alto: Modcloth; al centro: Lord&Tailor; a destra,in alto: Coldwater Creek; a sinistra,
in basso: Valentino; a destra, in basso: Hakaan.

pochette_miumiu_zara_clutch

 Da sinistra, pochette MiuMiu, Zara; clutch Desigual

scarpe_miumiu_zara_mango

Da sinistra a destra, in altro: MiuMiu; da sinistra a destra, in basso: Zara, Mango

Foulard_kenzo_stradivarius_stole_mcqueen

 Da sinistra: stola Alexander McQueen; foulard: Kenzo, Stradivarius

bracciali_desigual

Bracciali: Desigual

Per ogni tubino sono abbinati accessori briosi e colorati: si parte con la pochette gioiello di zara, oppure quella giocosa ma elegante firmata MiuMiu, e ancora la particolare clutch di Desigual; continuiamo con le scarpe: si punta sulla tinta unita. Classico il rosa cipria di Zara, divertenti i colori brillanti di MiuMiu mentre più seriosa è la ballerina by Mango. L’effetto però risulta smorzato dalla punta metallica dorata. Le calzature basse sono adatte a coloro che per altezza o comodità preferiscono non utilizzare tacchi troppo alti, e troppo a lungo. Infine foulard, stole e bracciali: fantasie apprezzatissime sono quelle floreali, e le proposte di Stradivarius, Alexander McQueen e Kenzo confermano il trend. I bracciali importanti di Desigual non annoiano mai: l’acquisto perfetto per rivitalizzare l’outfit.

Come abbiamo visto, basta poco per ridefinire la mìse e trasformare il tubino nero in un capo perfetto per un matrimonio. Provare per credere!