Seno prosperoso, fianchi generosi, punto vita ben segnato: sì se siete una clessidra siete così!

Spesso apprezziamo molto una star per il suo look, per il modo in cui riesce a valorizzare il suo fisico, per la capacità di scegliere abiti perfetti per il proprio corpo, ma, glissando sull’aiuto professionale su cui le dive possono contare, perché non smetterla di ammirare lo stile di quell’attrice piuttosto di quella cantante? È tempo di trarre ispirazione e non più limitarsi ad approvare con entusiasmo l’ennesima scelta azzeccata di un certo vip!

Se sei una donna a clessidra che vuole trovare star a cui ispirarsi questo è proprio l’articolo che fa per te.

Dita Von Teese:  un vitino da vespa strizzato in audaci corpetti

La diva del burlesque ha saputo di certo fare della sua silhouette a clessidra un forte elemento di seduzione: del resto l’arte del burlesque sembra essere il fenomeno del momento e Dita gioca a meraviglia con il suo corpo in questi spettacoli di ironia e seduzione.

Vuoi essere una donna a clessidra seducente? Allora sì a corpetti stringati e lingerie ricercata!
Vuoi essere una donna a clessidra seducente? Allora sì a corpetti stringati e lingerie ricercata!

Come possiamo farci ispirare da lei?

Guardare allo stile di Dita Von Teese può spronarci ad osare un po’ di più. No, nessuno si aspetta di certo che vi mettiate a girare per la città in piume e lustrini con mise tanto appariscenti da fare invidia ad uno spettacolo di burlesque in piena regola ma perché non imparare a giocare di più con la propria femminilità? Alla donna a clessidra donano moltissimo i corsetti stringati che ne evidenziano le curve sinuose e il punto vita ben definito: perché non prestare allora un po’ più d’attenzione anche a cosa indossate sotto i vestiti puntando, magari, su un intimo un po’ più ricercato del solito? Corpetti dai mille lacci, reggicalze e guepiere: la donna a clessidra ha una fisicità che evoca già di per sé grande femminilità. A voi, donne che avete questo tipo di fisico, non resta che valorizzarla.

Beyoncè: la musica nella vita (o nel punto-vita)

Nello show-biz fanno a gara a chi mostra ossa più sporgenti? Beyoncè ti conquista con le sue forme generose, con un corpo a cui le curve non mancano di certo. Beyoncè è una clessidra sicura di sé, che sta bene nella sua pelle e non si tira di certo indietro quando c’è da mettere in mostra il suo fisico.

Regola fondamentale per le clessidre: sottolineate il punto vita!
Regola fondamentale per le clessidre: sottolineate il punto vita!

Come possiamo farci ispirare da lei?

Avete  per l’ennesima  volta riposto nell’armadio quella gonna aderente che tanto vi piace e che tutti dicono starvi bene? Smettere per un istante di guardarvi con quel solito criticismo che noi donne siamo solite riservare a noi stesse. Si, magari potrete rendervi conto che i commenti degli altri forse sono un po’ troppo diplomatici: quella gonna non vi dona affatto. Ma, c’è un ma: potrebbe anche accadere il contrario e così potreste ritrovarvi a capire che siete state semplicemente troppo insicure. Si, quella gonna a matita, che vi sfiora il ginocchio, che è scura e che indossate segnando la vita con una cintura… Potrebbe starvi divinamente!

Marylin Monroe: gli uomini preferiscono le clessidre

Che dire di Marylin? Lei è un’icona. Praticamente un’istituzione. Puoi amarla o non sopportarla granché ma di certo nessuno può restare assolutamente indifferente a quella fragilità celata sotto un’allure da allumeuse. Indimenticabile.

Marilyn: l'icona clessidra per eccellenza!
Marilyn: l’icona clessidra per eccellenza!

Come possiamo farci ispirare da lei?

Marylin Monroe incarnava il prototipo femminile della sua epoca: dal suo look possiamo quindi imparare  molti trucchetti. Ad esempio, perché non cedere anche noi al fascino delle gonne a ruota? Le gonne, difatti, possono essere molto meno impietose dei pantaloni: pensate alla gioia di non dover sperare che i pantaloni non si fermino a metà coscia, proprio lì dove i centimetri aumentano! Oltre alle gonne date un’occhiata al suo stile: non vi sembra che molte cose che era solita indossare donerebbero molto anche a voi?

Scarlett  Johansson: una clessidra per Woody Allen

Tutto in questa attrice che è diventata la musa di Woody Allen urla seduzione. Un corpo con tutte le curve al punto giusto e la vita stretta: proprio una clessidra perfetta! Chi non ama il suo fisico a clessidra dovrebbe riflettere su quanto una clessidra come Scarlett Johansson sia tra le donne dello spettacolo ritenute in assoluto più sexy…

Le curve di una donna a clessidra conferiscono un'innata femminilità alla figura
Le curve di una donna a clessidra conferiscono un’innata femminilità alla figura

Come possiamo farci ispirare da lei?

Scarlett ha capito alla perfezione quali sono i punti di forza del suo corpo a clessidra e sa usarli con maestria, da lei, quindi, dovremmo proprio apprendere questa attenzione allo “studio” del proprio fisico. Non abbiate paura di dedicare un pomeriggio a provare gli abiti del vostro guardaroba, provando magari abbinamenti inediti,  e a pianificare nuovi acquisti per sostituire capi che vi siete resi conto non sono adatti alla vostra corporatura oppure solo per ampliare i capi a disposizione per i vostri outfit.

Sophia Loren: una clessidra nostrana

Come non citare in questo veloce elenco di “clessidre famose”  la nostra Sophia? Le sue doti di attrice sono ben note al vasto pubblico ma a noi qui interessa puntare i riflettori sul suo tipo di fisico: qualcuno può forse affermare che la Loren non sia stata un’icona di femminilità e seduzione sin dai suoi esordi?

Seno e fianchi generosi e vita stretta: ecco come interpretare con classe il fisico di una clessidra.
Seno e fianchi generosi e vita stretta: ecco come interpretare con classe il fisico di una clessidra.

Come possiamo farci ispirare da lei?

La Loren incarna un modello di bellezza che non ha bisogno di ostentare per essere al centro dell’attenzione. Cosa possiamo imparare da lei? Che una fisicità già procace per natura non deve essere necessariamente messa in mostra a tutti i costi. Citando una famosa scena proprio di questa grande attrice è forse il caso di tenere bene a mente che a volte può essere molto più intrigante una donna che si sfila le calze in tutta calma che una donna che indossa un abbigliamento che non lascia nulla all’immaginazione. Se appartenete dunque alla tipologia fisica delle donne a clessidra imparate a valorizzare i vostri punti di forza senza necessariamente ostentarli. Avete deciso di indossare una maglietta particolarmente scollata? Perfetto, mantenetevi allora più sobrie con i pantaloni. La classe, decisamente, non è acqua.