Gonne Dolce e GabbanaGonne Dolce e Gabbana

Il guardaroba di una donna dovrebbe essere un guardaroba davvero pensato per lei, un guardaroba composto da capi che realmente valorizzano la sua figura, un guardaroba dove gli outfits vengono costruiti su misura per la sua tipologia fisica e dove ogni look è espressamente creato per adattare la moda al corpo e non il contrario: qual è il rischio quando si trova un determinato capo che ci piace e che abbiamo notato quanto ci stia bene? Il rischio è fossilizzarsi: rischio che molto spesso si corre con i pantaloni. Tutte sappiamo quanto i jeans siano un capo considerato davvere un capo passepartout e, con qualche consiglio su come scegliere i jeans più adatti al proprio fisico, diventa piuttosto semplice trovare i jeans perfetti per la propria corporatura e quindi faticare ad abbandonarli. Ma, c’è un ma: sebbene, quando davanti allo specchio ci si trova mille difetti, “nascondersi” dentro un paio di pantaloni possa sembrare la scelta più facile da compiere, in realtà i difetti che spesso jeans e pantaloni tendono, impietosi, a sottolineare, una bella gonna ben scelta può essere capace di dissimularli!

Gonne di Roberto Cavalli
Gonne di Roberto Cavalli

La gonna come capo esclusivamente riservato a chi ha un fisico perfetto? Se avete sempre visto la gonna sotto questa luce è ora di vederla decisamente sotto un’ottica diversa: una gonna, infatti, quando scelta tenendo conto delle proprie caratteristiche fisiche, può diventare una grandissima alleata per valorizzare il proprio corpo riuscendo ad evidenziare i punti di forza della propria tipologia fisica e nasconderne i difetti anche meglio dei pantaloni dentro cui spesso ci rifugiamo. Non siete ancora del tutto convinte? Pensate che i vostri fianchi e le vostre gambe non potessero superare la “prova gonna”? Il pianeta gonna è molto variegato: continuate a leggere e vi stupirete di quanto il modello giusto possa dare una marcia in più a qualsiasi tipologia fisica.

La gonna per la Donna a Clessidra

Un punto vita ben definito e delle curve che, soprattutto quando si è in forma, sono estremamente armoniose: queste sono le caratteristiche che distinguono una donna con un fisico a clessidra dalle altre. Qual è quindi la gonna ideale per una donna a clessidra? Molto, naturalmente, dipende anche dall’impronta che si vuole dare al proprio look. Le gonne a ruota anni ’50 di certo donano non poco ad una donna a clessidra ma, se questa donna ha voglia di stupire tutti con la propria femminilità e non ha paura di sfoggiare le proprie curve, la gonna perfetta potrebbe anche essere una gonna a matita.

Una gonna a matita evidenzia le curve sinuose di una donna a clessidra (gonna in suede di  Burberry Prorsum)
Una gonna a matita evidenzia le curve sinuose di una donna a clessidra (gonna in suede di Burberry Prorsum)

La gonna per la Donna a Mela

Le gambe di una donna con un fisico a mela meritano di essere scoperte: se, infatti, nel girovita vanno solitamente ad accumularsi tutti i kg di troppo, le gambe, invece, restano generalmente magre e scattanti. Su quale modello di gonna dovrebbe quindi puntare una donna a mela? Sì deciso alle gonne dritte o leggermente svasate e la cui lunghezza sia a metà coscia: una gonna così darà il giusto risalto alle splendide gambe di una donna a mela e avrà anche il pregio di distogliere l’attenzione dal punto vita.

La lunghezza perfetta per la gonna di una donna a mela? Metà coscia! (gonna Only)
La lunghezza perfetta per la gonna di una donna a mela? Metà coscia! (gonna Only)

La gonna per la Donna a Rettangolo

Può una donna a rettangolo farsi troppi scrupoli ad indossare una gonna? No di certo! Come abbiamo visto parlando delle caratteristiche fisiche della donna a rettangolo ad una donna che appartiene a questa tipologia fisica sta bene praticamente tutto: perché allora non optare per una minigonna quando si vuole creare un outfit sexy? La minigonna è infatti ottima per le donne a rettangolo perché questo tipo fisico ha fianchi stretti e gambe esili. Una donna a rettangolo più che crucciarsi della sua mancanza di curve deve fare di questa sua caratteristica un’opportunità: l’occasione di osare con le fantasie senza timore di eventuali effetti ottici capaci di “allargare” la figura!

Una donna rettangolo è perfetta con una minigonna vivace. (gonna Liu Jeans)
Una donna rettangolo è perfetta con una minigonna vivace. (gonna Liu Jeans)

La gonna per la Donna a Triangolo Invertito

Se fate parte della tipologia di donne con un fisico definito “a triangolo invertito” tutte le vostre difficoltà nel trovare una magliettina che non evidenzi troppo il vostro torace ampio ma che non sia neanche una maglia informe, tutto il tempo impiegato a caccia della camicetta perfetta, tutta la fatica, insomma, fatta per trovare i capi più adatti alla parte superiore del vostro corpo diventano soltanto un vago ricordo quando si tratta di scegliere una gonna: quando una donna a triangolo invertito sceglie una gonna, infatti, può permettersi di osare. Come fare della propria gonna il capo su cui costruire un look? Si può puntare su una gonna dove l’elemento particolare è il colore, quindi una gonna in una tinta accesa, o magari una gonna dove è il taglio ad essere originale.

Una gonna arricciata? Perfetta per una donna a triangolo invertito che può permettersi di osare (gonna di Balenciaga)
Una gonna arricciata? Perfetta per una donna a triangolo invertito che può permettersi di osare (gonna di Balenciaga)

La gonna per la Donna a Pera

La donna a pera, con i suoi fianchi generosi e le sue cosce tornite, è una delle tipologie che più di frequente rinuncia alle gonne: mai errore fu più fatale! Se, infatti, trovare il giusto paio di pantaloni per voi spesso trasforma una tranquilla sessione di shopping in una complicata caccia al tesoro, una gonna (sì, proprio quel capo d’abbigliamento che avevate deciso di relegare agli anfratti più nascosti del vostro armadio) potrà rivelarsi  molto più semplice da trovare. Su che modello di gonna puntare? Su una gonna che sia figlia degli anni ’50! Passate ore, in camerino, alla ricerca di un paio di pantaloni che siano perfetti per voi e poi, stufe, provate una gonna a ruota: in un batter d’occhio vi renderete conto di come siano le gonne la risposta alla vostra eterna domanda “come vesto la parte inferiore del mio corpo?”.

Una gonna a ruota anni ’50 è perfetta per un fisico a pera (gonna di Carolina Herrera)
Una gonna a ruota anni ’50 è perfetta per un fisico a pera (gonna di Carolina Herrera)